Friday, December 21, 2012

INTRECCIO DI BRISE' BIGUSTO

L'assemblea generale dell'Onu ha adottato la risoluzione di messa al bando universale delle mutilazioni genitali femminili (mgf), depositata dal gruppo dei Paesi africani e in seguito sponsorizzata dai due terzi degli stati membri delle Nazioni unite... Forse sta avvenendo veramente un cambiamento... altro che fine dei nostri giorni. Io credo che la cosa migliore da fare oggi sia festeggiare questo tipo di notizie, che potrebbero veramente portare a nuova nascita il nostro Paese. Abbiamo tanta, troppa strada da fare per pensare che tra poche ore finirà tutto...

CE L'HO, CE L'HO, MI MANCA ...!

1 rotolo pasta brisé
5 fette biscottate
Crema spalmabile al pistacchio
Crema spalmabile alla nocciola
Zucchero mascobado
50g nocciole intere









A META' DEL LAVORO ...
Scommetto che vi hanno appena chiamato degli amici che vorrebbero vedervi per gli auguri di Natale. Presi dal panico di non saper che dire li avete invitati a cena!! Ora il tempo di cucinare dove lo trovate??? Ho io la soluzione: prendete un rotolo di pasta brisè (preferibilmente di forma rettangolare) e bucherellatelo con la forchetta. Spalmate metà superfice con la crema di pistacchio - o quella che più preferite - e l'altra metà con la crema di nocciole. Ora sulla crema di pistacchio sbriciolate le fette biscottate grossolanamente, senza polverizzarle; cospargete, invece, la crema di nocciole con le nocciole precedentemente tostate e sminuzzate grossolanamente. Ora arrotoliamo la nostra brisè su se stessa, tagliamo il rotolo a metà e con la parte interna rivolta verso l'alto incrociamo le metà una sopra l'altra ed uniamo i lembi. Disponete la ciambella sulla carta forno e cospargetela di zucchero mascobado. Cuocete per 15 minuti.

CI SI DIVERTE MANGIANDO ...
Suggerimenti: è inutile dirvi che potete spalmare la vostra ciambella con quello che volete. E' molto buona anche con miele, cannella e zucchero. Se non avete lo zucchero mascobado usate quello di canna, più resistente alle alte temperature rispetto a quello bianco. Si possono fare anche versioni salate, per esempio, con pesto, pancetta e pistacchi.

10 comments:

  1. sei una giusta! sempre impeccabile !gusto e classe!bacio

    ReplyDelete
  2. grande l'intreccio di brisèè... l'assemblea generale dell'ONU... speriamo non rimanga tutto sulla carta come sempre.... buon anno nuovo!!!!

    ReplyDelete
  3. La brisée me la faccio io per il resto ho tutto in dispensa..aggiungo la tua ricetta e agisco!!!
    Perfettamente d'accordo con te..ancora troppe le cose da fare perché finisca tutto ora!!!
    Ti faccio i miei più cari auguri per un felice Natale!!!
    Roberta ;-)

    ReplyDelete
  4. Intreccio favoloso tesoro. Certo, festeggiamo con un bel morsino a questa delizia. Ti faccio anche i miei più cari auguri di uno strepitoso Natale, con i fuochi d'artificio e tanta gioia. un grande abbraccio

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ehi grazie milleeee!!! Buone feste anche a te e buon inizio 2013 con tante soddisfazioni!!! Un abbraccio ^_^

      Delete
  5. ciao! adoro le tue ricette sono sempre bellissime *_* non avevo mai visto un intreccio di brisè, è un'idea favolosa che credo proprio che proverò! buon natale!

    ReplyDelete
  6. cavolaccio che delizia!!! mi hai fatto venire gola!! buoene feste e buon 2013!!!

    ReplyDelete
  7. Complimenti per l'intreccio...ma soprattutto ho un compitino per te!
    Visto che sei una brava detective di ricette, se ti va di farti un giro perché non provi a scovare gli ingredienti della torta Babette del ristorante Babette a via Margutta? ...poi ne avrei anche un'altra, ma non voglio esagerare!!!....tanti auguri Cristiana

    ReplyDelete
    Replies
    1. Cri ma sai che non la conoscevo!!! Vedo che molti hanno provato a "scucire" la ricetta direttamente di vari camerieri del ristorante, ma nulla!!! Bhe questa è una sfida ed anche un modo per conoscere un nuovo ristorante!!! Un abbraccio!!

      Delete